Chi siamo

Prof.ssa Stefania Pellegrini

Professore Associato Confermato in Sociologia del Diritto

Insegna presso la Facoltà di Giurisprudenza della Alma Mater Studiorum Università di Bologna, collabora stabilmente con il CIRSFID (Centro interdipartimentale di ricerca in Sociologia e Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica) -Via Galliera 3, Bologna

Titolare della cattedra di Sociologia del diritto, docente di Mafie ed Antimafia, Sociologia del diritto, dei processi economici e dinamiche del lavoro, Etica delle professioni all’interno di Etica Applicata (titolare Prof.ssa Carla Faralli) e titolare del Seminario Discriminazioni e Diritto

Principali interessi di ricerca: Il processo civile, la mediazione, la mafia come fenomeno sociale, l’etica di ruolo per le professioni giuridiche.

E’ referente regionale di Libera per l’educazione alla legalità

E' autrice di La litigiosità in Italia. Un'analisi sociologico-giuridica (Giuffré, Milano 1997); Il processo civile dentro e fuori dal tribunale (Clueb , Bologna 2000); Il processo civile e la civile giustizia (CEDAM, Padova 2005); Il contenzioso giudiziario in Italia tra mutamento e riforme (Giuffrè, Milano 2008).

 

Dott.ssa Stefania Di Buccio

Cultore della materia di Mafie e antimafia– Coordinatore scientifico del Master in Gestione e riutilizzo dei beni confiscati alle mafie. Pio La Torre.

Laureata in Giurisprudenza nel 2009 presso l'Università di Bologna e diplomata alla Scuola superiore per le Professioni Legali E. Redenti.

Avvocato penalista del Foro di Bologna, specializzato in amministrazioni giudiziarie di beni ed aziende sequestrati e confiscati

Dalla prima edizione collabora come docente del Master in Gestione e Riutilizzo dei beni confiscati alle mafie. Pio La Torre, del quale dal 2014 è anche coordinatore scientifico.

Partecipa all'organizzazione del corso Mafie e Antimafie.

Dottoranda in "Studi sulla criminalità organizzata" Unimi.

 

______________________________________________________________________________________

Collabora altresì con la cattedra  la Dott.ssa Stefania Spada.